cid_001

THE PORTRAITS:
CHAPTER 3

La collezione Portraits  giunge  al suo terzo capitolo e ci incuriosisce una volta di più. I protagonisti di quest’opera olfattiva appartengono a diversi mondi e ognuno di loro porta con sé culture e stili differenti.

pe_03

 The ruthless  Countess Dorothea è una nobildonna che ama circondarsi del suo ristretto entourage  per dar vita a spietati pettegolezzi davanti  ad una tazza di tè dai sentori fioriti e fruttati. Ne nasce allora una composizione inizialmente fresca sottolineata dalla presenza del bergamotto  che si accende prima col pungente zenzero  e la speziata cannella  e poi con il liquoroso sherry addolcito dalla calda vaniglia mentre tutt’attorno la salvia sclarea si fa spazio col suo caratteristico aroma.

pe_01

Monsieur Beauregard è un ragazzo distinto ed elegante che, dopo aver incontrato la Contessa Dorothea in Costa Azzurra decide di lasciare la sua terra natale per stabilirsi a Londra. La fragranza a lui dedicata ricorda  immediatamente le note agrumate e floreali del bergamotto e dell’orris  che sono un omaggio all’aria sempre mite e piacevole della costiera francese. Nel cuore si fanno largo invece il legno di sandalo, il pepe rosa  e il patchouly a rendere l’insieme decisamente più accattivante e mistrerioso.

pe_04

The bewitching Yasmin è estremamente affascinante e scaltra e si dirige verso l’Inghilterra alla ricerca di un compagno ben introdotto nella società. Creare un profumo che la rispecchi significa  immaginare di respirare il fresco e raffinato aroma del gelsomino sambac che ben si  mescola  alle note amare  del caffè  e zuccherine della vaniglia  mentre il cardamomo e l’oud del Laos salgono dal fondo e  lasciano la loro inconfondibile traccia.

pe_02

The uncompromising Sohan  appartiene all’incantevole terra d’Egitto e ad Alessandria si è costruito una più che dignitosa posizione nel mondo degli affari. E’ ambizioso e astuto ed è da tutti conosciuto per la sua intransigenza. Ecco perché l’essenza che porta il suo nome è così ricca di note resinose di carattere come l’oud del Laos abilmente fuse ai sentori terrosi del vetiver che, incrociandosi con lo zafferanno e il cisto danno vita ad un bouquet di grande personalità.

IMG-20171121-WA0004