Archivio mensile:settembre 2017

penhaligons_01

Penhaligon’s e la conclusione del viaggio Trade Routes…

Penhaligon’s arricchisce la sua gamma di fragranze ispirate ai viaggi esotici nelle terre lontane con due nuove proposte: Agarbathi e Paithani.

Agarbathi è un magnifico incontro tra il pepe rosa ed il bergamotto accompagnati da un tocco di piacevole freschezza grazie a note balsamiche, lasciando poi spazio alle note più calde ed avvolgenti del legno di sandalo indiano e del vetyver, che incontrano in profondità un raffinato incenso che domina l’intera architettura olfattiva.

Paithani non vuole solo rappresentare l’ eleganza delle caste indiane più raffinate ma è una composizione che accompagna i sensi in un tripudio di spezie quali il cardamomo, il pepe e la noce moscata che intrecciandosi con le resine l’ambra e il cuoio ci trasportano verso lontani viaggi in luoghi sperduti.

!cid_EC0FDB6F-3B5B-4E04-97C7-D22F9FF41C4A

Miller_Harris_Logo

LE CÈDRE
NUOVA PROPOSTA DI MILLER HARRIS

La collezione “Library“ di Miller Harris, che usa come organo olfattivo solo le migliori materie prime presenti in natura, accoglie una nuova fragranza ricca e inconsueta: ”LE CÈDRE”.
Questa nuova architettura olfattiva ha come protagonista indiscusso il cedro texano che si intreccia con l’orchidea nera, una vera rarità esotica della natura.

LE CÈDRE si apre con un accordo dalle note speziate di pepe rosa e pepe nero che, affiancandosi alle note calde e legnose, raggiungono in profondità il muschio garantendo intensità e una spiccata personalità, inusuale per l’uso di questa materia prima grazie anche alla mimosa che rende più delicato e arrotonda, senza farsi sentire, il cisto.

Decisamente un cedro inconsueto…

FullSizeRender

STEPHAHE HUMBERT LUCAS

Due nuove proposte in casa Lucas

WISH COME TRUE è una composizione che conduce nel mondo dei sogni. La freschezza made in Italy del mandarino di Palermo si incontra con il bergamotto proseguendo verso un cuore fiorito di gelsomino Sambac, di ylang ylang  e di assoluta di tuberosa  fino a scaldarsi  col legno del sandalo di Mysore e  con l’oud del Laos.

PANTHEA è una soffice ed avvolgente viola che si fa spazio tra i cespugli di rose e di iris mentre dal fondo salgono le note di incenso e di neroli a completare l’opera.

FullSizeRender

STEPHAHE HUMBERT LUCAS

STEPHANE
HUMBERT LUCAS

Profumi mediorientali dal touch occidentale

Stphane Humbert Lucas, poeta, pittore, scrittore e musicista si è addentrato nell’arte profumiera regalandoci espressioni olfattive di alto livello.

Le sue creazioni sono infatti il frutto di un’assidua e esasperata ricerca di materie prime, le più pure e preziose per provenienza e risultanza olfattiva vengono racchiuse in flaconi ricercati  dal gusto orientale.

Il 777 da cui prende vita la sua collezione è il simbolo della spiritualità, della protezione e della buona sorte e rappresenta con stile e personalità la costante ricerca dell’assoluto che da sempre contraddistingue il mondo olfattivo di questo eclettico artista.

StephaneHumbertLucas777Collection

LE CREAZIONI

SOLEIL DE JEDDAH è dedicata alla città dell’Arabia Saudita. L’accordo solare del limone e l’incontro fiorito di osmanto e iris si appoggiano con carattere sopra un letto caldo di vaniglia del Madagascar.

BLACK GEMSTONE è un tributo alla pietra nera orientale. Il fresco limone ed il caldo legno di cedro si combinano in modo intrigante con la mirra e le resine e si adagiano sul fondo dark del legno di teak e del frankincense.

MORTAL SKIN è una fragranza in continua metamorfosi come la pelle di un serpente. Morbida come le more appena raccolte e un attimo dopo scura come l’incenso. Calda sul finale come il legno di sandalo e insaporita dal sentore ambrato del labdano.

ROSE DE PETRA è un elegantissimo bouquet di rose piacevolmente fruttato in partenza con il gustoso litchi e condito con il pepe ed il cumino che danno la forza e la spinta finale.

UNE NUIT A DOHA è ispirata ad una notte calda nella città araba dove il tabacco e la vaniglia si diffondono tra le vie e gli angoli più nascosti mentre tutt’attorno un dolce aroma di mandarino accarezza l’aria.

TAKLAMAKAN è un fresco e piacevole esordio del bergamotto che ben presto lascia spazio alle note più calde della vaniglia e più legnose del sandalo e del guaiaco con un tocco gentile e raffinato di iris.

KHOL DE BAHREIN trova la sua ispirazione nell’antico uso del kohl e della polvere d’iris che emanava. Una goccia di cioccolato mescolata alla nota gourmande della crème brûlée rendono questo cocktail assolutamente delizioso.

O HIRA è un tripudio senza eguali di ambra, dalle note di partenza alle note di fondo, che mai come in casa Lucas ha raggiunto una tale magnificenza.

OUMMA vuole condurci in un mondo profumato di petali di rosa di Damasco e di legni pregiati che si incontrano con l’oud e col balsamo del Perù mentre nel cuore le note di gelsomino fanno sentire la loro elegante presenza.

2022 colpisce subito con lo yuzu, divertente agrume orientale raro e non sempre reperibile, sapientemente accostato alle foglie di menta che si incamminano insieme fino a raggiungere ed incontrare il legno di agarwood  e le note speziate.