Archivio mensile:marzo 2017

Grossmith

IMG-20170328-WA0005

La ditta Grossmith nasce a Londra nel 1835 e si distingue subito nell’ambito della profumeria di lusso grazie a John Grossmith e poi a suo figlio John Lipscomb Grossmith che fanno pervenire le materie prime direttamente da Grasse Nel 1851,all Esposizione Universale la loro è l’unica azienda inglese a vincere la medaglia d’oro in un settore in cui i francesi erano leader assoluti.

J .Grossmith resta un marchio di successo fino al periodo tra le due guerre e viene insignito di alcuni Royal Warrants cioe riconoscimenti reali per le aziende che hanno servito i membri più importanti della famiglia reale britannica per almeno 5 anni.

IMG-20170328-WA0004

Successivamente la conduzione dell’azienda passò di mano e perse gran parte del suo appeal fino a quando .nel 1980 il brand cessò di esistere. Nel 2007 i coniugi Brooke,due simpatici signori inglesi ricomprano il nome avendo scoperto che le generazioni precedenti del loro albero genealogico avevano creato qualcosa che aveva fatto storia e presentano le fragranze a Londra nel 2009 dopo aver mandato le formule originali da Robertet a farle analizzare.

HASU NO HANA è il profumo del Giglio di Loto Giapponese,una vivace composizione fiorita con accordi Chyprè e orientali su base legnosa .E’ stato creato nel 1888 come prima fragranza ed è un’essenza che ha fatto da apripista alle fragranze moderne.

Phul Nana è il fiore Hindi fresco e dolce con richiami di felce aromatica creato nel 1891 che ha preparato il terreno ai profumi orientali che da lì sono seguiti
Betrothal è un ‘esplosione di note agrumate che vanno poi ad amalgamarsi alla rosa di maggioe al gelsomino di Grasse .E’ stato creato nel 1893 per celebrare il fidanzamento ed il matrimonio reale .

Diamond Jubilee Bouquet è stato creato nel 1897 per celebrare il Gubileo della Regina Vittoria e si apre con note agrumate di arancio e limone che lasciano poi spazio al narciso e alla rosa fino a giungere al fondo caldo e avvolgente della vaniglia e dell’ambra.

IMG-20170328-WA0006

cid_001

Penhaligon’s Portraits

Penhaligon’s ci conduce alle porte del palazzo di una famiglia Vittoriana e dei suoi personaggi con i loro vizi e le loro virtù. Nel primo capitolo a loro dedicato incontriamo:

IMG-20170316-WA0004

The tragedy of Lord George,una fragranza maschile ed elegante intervallata da accenni di rum e brandy vhe ben si sposano con le note ambrate e fougère

The revenge of Lady Blanche , moglie di Lord George “charmante” come una farfalla dal morso pericoloso. Il suo profumo è elegantemente rappresentato dalle note di iris e giacinto che lo avvolgono con raffinatezza.

The Duke : dove lui passa i cuori battono .La rosa speziata ben si accorda con il frizzante gin e il morbido e soffice cuoio.

IMG-20170316-WA0003

Duchess Rose che, dopo il suo matrimonio con il Duca, desidera solo evadere dalla rigidità della vita Vittoriana. Ne scaturisce cosi una fragranza che trasuda gioia paradisiaca attraverso le note frizzanti di mandarino accompagnate da un fondo muschiato e boisé.

Nel secondo capitolo della Collezione Portraits conosciamo invece Clandestine Clara e Roaring Radcliff.

Si scopre l’intrigo amoroso di Lord George con la ribelle e peccaminosa Clara che trasgredisce con fascino misterioso e spregiudicatezza. Il suo profumo è sensuale,caldo e malizioso come le note orientali e ambrate che lo contraddistinguono.

Roaring Radcliff è il figlio segreto di Lord George e Clara dalla personalità estroversa e a tratti peccaminosa .La fragranza a lui dedicata è un abbraccio di tabacco e spezie intrecciate col miele a ricordo delle sue notti di festa e lussuria .

IMG-20170316-WA0002

Neal’s Yard – Wild Rose Beauty Balm

c6f990f2b3ef3d6a5066a016ba05f7f5
Sono Elena e ho da poco intrapreso la mia personale e affascinante avventura all’ interno del mondo suggestivo di British Box. Colgo quindi con molto piacere l’occasione per dedicare qualche riga alla presentazione di Neal’s Yard, un piccolo cortile nascosto nell’area di Covent Garden a Londra. La Neal’s Yard Apothecary apre nel 1981 grazie a Romy Fraser che, profondamente convinta dell’efficacia degli ingredienti naturali, crea una sua linea di Skincare. Oggi è un’azienda a conduzione familiare i cui prodotti non contengono parabeni, olii minerali o conservanti nocivi. Mi piace anche sottolineare  il fatto che si tratti della prima azienda al mondo di salute e bellezza ad aver raggiunto il 100% per l’Etica nel 2014. Assolutamente importante, poi, che i prodotti siano vegetariani o vegani e che abbiano avuto il riconoscimento dal PETA (People for the Ethical Treatment of Animals). Nulla è testato sugli animali ma su umani volontari. E’ una linea di cosmetica ‘’organic’’ che vuole dunque garantire un’elevata concentrazione di vitamine, minerali ed elementi nutrienti.

IMG-20170309-WA0005

 

Wild Rose Beauty Balm

Una lussuosa emulsione alla rosa selvatica che coccolerà, nutrirà ed arricchirà la vostra pelle. Funge da ricco detergente esfoliante, da maschera riequilibrante e da balsamo nutriente. L’ olio di rosa canina aiuta a riparare la pelle esposta al sole in quanto ricco di Vit. C  mentre l’ olio di canapa ripristina l’ epidermide molto secca agendo come barriera naturale contro la perdita d’ idratazione e donando una nuova  e  piacevole tonicità al viso. La nutrizione fino agli strati più profondi dei tessuti è garantita dall’efficace azione del burro di karitè che si avvale di una straordinaria concentrazione di Vit. C.

IMG-20170309-WA0004